• Da Lun a Ven h. 9.00/13.00 - 15.30/18.30

Persone

Ultimi aggiornamenti

Le novità in pillole

Risparmio e polizze assicurative tra protezione e investimento: quali scegliere

Gli italiani sono un popolo di risparmiatori e l’attuale clima di incertezza spinge sempre più famiglie all’adozione di strumenti finanziari e assicurativi. Cresce l’attenzione per la tutela del proprio futuro e della salute: ma come scegliere il prodotto di investimento giusto?

Auto elettriche e il futuro green delle Assicurazioni: come cambia il mondo della mobilità

Le auto elettriche sono il futuro, ma anche il presente. Tanti i Paesi che stanno accelerando con le reti di supporto alla mobilità elettrica e tanti sono i produttori che stanno investendo su mezzi 100% elettrici. E le Assicurazioni? Anche il mondo delle coperture assicurative su questa tipologia di mezzo sta evolvendo.

La donazione indiretta nelle polizze vita: una pianificazione da gestire con cura

Le polizze vita sono un utile strumento di pianificazione successoria ma attenzione ai diritti dei legittimari. In questo approfondimento vi spieghiamo vantaggi e limiti di uno strumento che nel tempo si è molto evoluto e che va gestito con professionalità. 

Anche Stellantis punta sulla mobilità elettrica, ma la spinta decisiva arriverà dal noleggio a lungo termine

Anche il gruppo Stellantis, nato dalla fusione tra FCA e Peugeot,  punta deciso sulla mobilità elettrica. Ma per superare lo scetticismo del mercato sarà il noleggio a lungo termine a dare una spinta decisiva: la rivoluzione elettrica, infatti, passa per forme innovative di utilizzo e gestione delle auto.

La gestione dei rischi (anche pandemici) e la strategia aziendale

Nel 2006 il Global Risks Report, il documento annuale pubblicato dal World Economic Forum, lanciò l’allarme sui rischi legati ad una possibile pandemia e ad altri eventi sulla salute. Dal 2006 in poi il rischio pandemico è stato spesso riportato anche nelle survey dei Global Risks Report tra i rischi a maggior impatto ma quando nel 2020 la pandemia globale è divenuta realtà nessuno era realmente pronto a gestirla.

Rifiuto a vaccinarsi: la tutela dell’Inail per il lavoratore e i riflessi sulle coperture assicurative del datore

Alla luce dell’incremento delle infezioni da Covid-19 di origine professionale segnalate all’Inail  (oltre quota 150.000, con un incremento nel mese di febbraio di 8.891 rispetto al 31 gennaio), il presente articolo mira a fornire un chiarimento sulle conseguenze del rifiuto di vaccinarsi anche per quelle categorie di lavoratori per cui il rischio di contrazione di Covid-19 in ambito professionale è presunto.